Certificato del casellario giudiziale a Milano

Il Certificato casellario giudiziale Milano è un documento ufficiale che contiene informazioni sulle condanne penali, provvedimenti civili e amministrativi di una persona. Esso fornisce un quadro completo della situazione giudiziaria di un individuo e può includere i seguenti elementi:

  • Provvedimenti Penali: Condanne penali definitive; Provvedimenti relativi all’esecuzione penale; Capacità della persona, inclusa interdizione giudiziale, inabilitazione, interdizione legale, amministrazione di sostegno.
  • Provvedimenti Civili: Decisioni in materie civili, come sentenze in controversie legali.
  • Provvedimenti Amministrativi: Decisioni amministrative che coinvolgono l’individuo.
  • Provvedimenti sui Fallimenti (fino al 1 gennaio 2008): Informazioni sui fallimenti registrati fino a tale data.
  • Espulsioni e Ricorsi ad esse Avverso: Decisioni di espulsione e i ricorsi presentati contro tali decisioni.

Dal 26 ottobre 2019, con l’entrata in vigore del decreto legislativo n. 122/2018, il certificato del casellario giudiziale sostituisce i precedenti certificati penale e civile. Inoltre, per i cittadini italiani, contiene anche l’attestazione sulla presenza o meno di iscrizioni nel casellario giudiziale europeo.

Il certificato del casellario giudiziale viene rilasciato dall’ufficio del casellario locale e rappresenta un documento ufficiale e legalmente valido che attesta la situazione giudiziaria di una persona.

Traduzione, Apostilla e Legalizzazione del documento

L’Agenzia Infovisti Servizi Consolari a Milano offre un servizio completo che copre l’intero processo per ottenere il documento. Questo servizio comprende la traduzione giurata, la legalizzazione del documento e gestisce anche la spedizione.

Quando viene richiesto il certificato del casellario giudiziale?

  • Molte aziende richiedono il certificato del casellario giudiziale come parte del processo di selezione del personale.
  • Le istituzioni finanziarie possono richiedere il certificato prima di concedere un prestito o una carta di credito.
  • Spesso richiesto come parte del processo di acquisizione della cittadinanza o naturalizzazione.
  • Necessario in contesti di appalti pubblici o forniture a enti governativi.
  • Alcune professioni regolamentate richiedono il certificato per ottenere licenze o iscrizioni professionali.
  • Può essere richiesto nei processi di adozione o affidamento di minori.
  • Richiesto in alcune procedure di richiesta di visti o permessi di soggiorno.
  • Alcune posizioni nel settore pubblico possono richiedere la presentazione del certificato.
  • Può essere richiesto durante procedimenti giudiziari o come parte di risoluzioni legali.
  • I proprietari di immobili possono richiedere il certificato come parte della verifica della reputazione del conduttore.
Certificato casellario giudiziale Milano