Video presentazione Infovisti servizi presso #Consolati e #Ambasciate estere

Video presentazione Infovisti servizi presso #Consolati e #Ambasciate estere
Infovisti عرض فيديو لخدمات
لدى القنصليات والسفارات الاجنبية المتواجدة في ايطاليا
Video presentation of Infovisti services at #Consolates and # foreign embassies
Présentation vidéo des services Infovisti aux #Consolations et # ambassades étrangères
www.infovisti.it

 

Angola – Aggiornamento sull’ingresso e l’uscita dal territorio nazionale

Angola – Aggiornamento sull’ingresso e l’uscita dal territorio nazionale

PROVVEDIMENTI ECCEZIONALI E TEMPORANEI IN VIGORE IN ANGOLA DURANTE LA SITUAZIONE DI CALAMITÀ PUBBLICA DAL COVID-19

Aggiornamento sulle misure di prevenzione per il controllo e la diffusione del virus SARS-CoV-2 e COVID-19 in base al D.P.R. n. 229/20 dell’8 settembre:

Le frontiere del territorio angolano restano chiuse, con l’ingresso e l’uscita dal territorio nazionale soggetto a controllo sanitario definito dalle autorità competenti, in conformità al Regolamento Sanitario Internazionale e al Regolamento Sanitario Nazionale.

Tuttavia è permesso  l’ingresso e l’uscita dal territorio nazionale:

  1. a) Ai cittadini e stranieri residenti in Angola;
  2. b) Ingresso di professionisti stranieri che prestano servizi in Angola, sia ad enti pubblici che privati;
  3. c) Ingresso di cittadini stranieri con visto di lavoro;
  4. d) Ritorno di cittadini stranieri nei rispettivi paesi;
  5. e) Viaggi ufficiali da e verso il territorio nazionale;
  6. f) Entrata e uscita di merci e ordini postali;
  7. g) Aiuti umanitari;
  8. h) Emergenze mediche;
  9. i) Scale tecniche;
  10. j) Entrata e uscita del personale diplomatico e consolare;
  11. k) Trasferimento di salme, a condizione che la causa del

la morte non è COVID-19.

Tuttavia, l’entrata e l’uscita dal territorio nazionale dipende dalla presentazione di un test RT-PCR con esito negativo fatto 72 ore prima del viaggio.

I visti dei cittadini stranieri scaduti dal 28 febbraio 2020 sono stati prorogati fino il 31 Dicembre 2020, sono in questa categoria i visti di residenza, visti di investitori, visti di lavoro, visti di permanenza temporanea e visti di studio.

Fonte: Rappresentanza diplomatica dell’Angola in Italia

Per ulteriori informazioni non esitate a scriverci, verrete ricontattati al più presto.

INFOVISTI
(Agenzia Servizi Visti e Legalizzazioni Consolari presso Ambasciate e Consolati esteri in Italia).
Via Giovanni Nicotera, 20 bis – 20161 Milano
Tel 02-36.50.37.90 – Tel 02-36.50.40.81
e-mail: servizi@infovisti.it

WWW.INFOVISTI.IT

CINA – AGGIORNAMENTO RIENTRO STRANIERI IN CINA

AGGIORNAMENTO RIENTRO STRANIERI IN CINA

Il Ministero degli Affari Esteri e l’Amministrazione Nazionale per l’Immigrazione cinesi, in merito alla sospensione temporanea dell’ingresso di cittadini stranieri in possesso di visti o permessi di soggiorno validi, ha annunciato che:

a partire dalle 00:00 del 28 settembre 2020, i cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno cinese valido per lavoro, questioni personali e ricongiungimento possono entrare in Cina senza bisogno di richiedere un nuovo visto.

Se i titoli di ingresso delle tre categorie di cui sopra sono scaduti dopo le ore 00:00 del 28 marzo 2020, i titolari possono richiedere i relativi visti presentando i permessi di soggiorno scaduti e il materiale pertinente alle ambasciate o ai consolati cinesi, a condizione che lo scopo della visita dei titolari in Cina resti invariato. Gli interessati sono altresì tenuti a rispettare le normative cinesi sulla prevenzione e il controllo delle epidemie.

LIBIA, Aggiornamento rilascio dei visti di ingresso per affari/lavoro.

LIBIA, Aggiornamento rilascio dei visti di ingresso per affari/lavoro.

L’Ambasciata di Libia informa che attualmente è possibile procedere con la richiesta di visto solo se in possesso di una autorizzazione emessa dal ministero degli affari esteri libico (Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation Libya).

La semplice autorizzazione emessa da ufficio immigrazione (codice telematico) non è sufficiente ad ottenere il visto di ingresso.

Per ulteriori informazioni non esitate a scriverci, verrete ricontattati al più presto.

INFOVISTI
(Agenzia Servizi Visti e Legalizzazioni Consolari presso Ambasciate e Consolati esteri in Italia).
Via Giovanni Nicotera, 20 bis – 20161 Milano
Tel 02-36.50.37.90 – Tel 02-36.50.40.81

www.infovisti.it
e-mail: servizi@infovisti.it

EGITTO (Aumento tariffe consolari).

EGITTO (Aumento tariffe consolari).
Sì avvisa la gentile clientela che dal giorno 16/09/2020 il Consolato generale d’Egitto ha provveduto all’aumento della tariffa dei diritti consolari.

I nuovi importi dei diritti consolari sono i seguenti:

– Costi: ogni legalizzazione relativa ai documenti commerciali è di 200 euro .
– Diritti consolari: Procura con finalità commerciali Euro 200 cad + Euro 75 in caso di traduzione. Procura con finalità diverse Euro 75 cad + Euro 75 in caso di traduzione.
– Costi: ogni legalizzazione relativa ai documenti commerciali è di 200 euro, ogni legalizzazione relativa a documenti personali e relativa ad ogni traduzione è di 75 euro. Quindi un documento commerciale tradotto costa euro 200+75, mentre un documento personale tradotto costa euro 75+75.

– Costo per ingresso TURISTICO singolo: euro 40 tranne per le seguenti nazionalità: USA, Svezia, Danimarca, Cipro, Serbia, Russia e Finlandia (euro 20). Germania euro 25. Inghilterra, Canada, Zimbabwe, Nigeria (chiedere in Consolato).
– COSTO: ingresso singolo: euro 100 tranne per le seguenti nazionalità: Inghilterra 160 euro, Canada 140 euro, Nigeria 160 euro, Zimbabwe 115 euro, Germania .
– Costo ingresso multiplo: euro 140 tranne per le seguenti nazionalità: Inghilterra 250 euro, Canada 195 euro, Nigeria 250 euro, Zimbabwe 180 euro, Germania

Vi ricordiamo che l’accesso in Consolato è consentito solo tramite
agenzie accreditate.

La nostra agenzia è accreditata per i servizi di Legalizzazione dei documenti per l’esportazione e
applicazione di visti di ingresso per affari, lavoro, turismo.

Per ulteriori informazioni non esitate a scriverci, verrete ricontattati al più presto.

INFOVISTI
(Agenzia Servizi Visti e Legalizzazioni Consolari presso Ambasciate e Consolati esteri in Italia).
Via Giovanni Nicotera, 20 bis – 20161 Milano
Tel 02-36.50.37.90 – Tel 02-36.50.40.81
e-mail: servizi@infovisti.it

CINA – Avviso sul certificato di negatività del test (tampone) acido nucleico Covid-19 richiesto per l’imbarco del volo per la Cina

驻意大利使馆

Ai sensi delle disposizioni rese pubbliche dall’Amministrazione dell’Aviazione Civile Cinese, dall’Amministrazione Generale delle Dogane Cinese e dal Ministero degli Affari Esteri Cinese, a partire dal 28 agosto 2020, i passeggeri stranieri che si recano in Cina per via di volo da Italia devono portare il certificato di nagatività del test acido nucleico al Covid-19 e la dichiarazione di buone salute, mostrare al momento dell’imbarco del volo che parte per la Cina:

  1. A partire dal 28 agosto 2020, il passeggero che si reca in Cina da Italia con il volo diretto o indiretto, deve sottoporsi al test dell’acido nucleico(tampone) per COVID-19 entro 3 giorni prima dell’imbarco. l’Ambasciata e Consolati Generali della Cina in Italia non designano strutture sanitarie specifiche per effettuare il test. Il passeggero può scegliere qualsiasi struttura sanitaria accreditata e autorizzata dall’autorità italiana per effettuare il test.
  2. La Dichiarazione della Salute havalidità di 3 giorni a partire dalla data del rilascio del Certificato di Test Acido Nucleico (con esito negativo),
  3. Il passeggero deve presentarela dichiarazione della salute vidimatoentro validità nel momento di check-in o prima dell’imbarco al volo e collaborare con il personale della compagnia aerea per il controllo. Si prega di notare che il passeggero con la dichiarazione della salute scaduta non sarà autorizzato a imbarcarsi al volo.
  4. Si consiglia al passeggero di portare con sé il Certificato di Test Acido Nucleico (con esito negativo) in caso di necessità di ulteriore controllo.
  5. La dichiarazione della salute è uno dei requisiti per poter prendere il volo per la Cina, non è un documento alternativo al visto.

Fonte: Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia

EGITTO: COVID-19. Aggiornamento 03-09-2020

EGITTO: COVID-19. Aggiornamento

Le Autorità egiziane hanno disposto che, a partire dal 1 settembre 2020, i cittadini stranieri ed egiziani intenzionati a recarsi in Egitto dovranno dotarsi di un certificato di test PCR (tampone) negativo al COVID-19 effettuato entro le 72 ore precedenti all’orario previsto di partenza del volo. Il certificato per essere accettato deve rispondere ai seguenti requisiti:

– deve includere la data e l’ora del prelievo che faranno fede per il conteggio delle 72 ore;
– deve essere rilasciato da un laboratorio autorizzato nel Paese di provenienza e riportarne il timbro. Non deve contenere abrasioni, cancellazioni o aggiunte;
– deve menzionare il tipo di campione preso per l’analisi;
– deve indicare che la tipologia di analisi effettuata è RT – PCR;
– deve essere redatto in lingua inglese o araba

La compagnia aerea è responsabile per il controllo dei certificati, che effettua già al momento del check in e può quindi rifiutare l’imbarco, qualora i medesimi certificati non rispondano ai requisiti stabiliti dalle autorità egiziane. I bambini al di sotto sei 6 anni sono esclusi da tale obbligo. I passeggeri che atterrano negli aeroporti di Hurgada, Marsa Alam, Sharm El-Sheikh e Taba, qualora sprovvisti di certificato, potranno effettuare il tampone all’arrivo in aeroporto.

A partire dal 1 di luglio sono ripresi i voli internazionali, inclusi alcuni charter diretti nelle località turistiche di tre Governatorati: South Sinai (compreso Sharm el Sheikh), Red Sea (Hurghada, Marsa Alam e altre localita’), Marsa Matrouh . La compagnia aerea Egyptair e la compagnia Alitalia operano alcuni voli settimanali dal Cairo sulle due destinazioni di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Per maggiori informazioni, visitare il sito web www.egyptair.com e www.alitalia.com .
Per i dettagli sulle misure di contrasto al Covid-19, adottate dalle Autorità in tutto il Paese, si rimanda alla sezione Sanitaria della presente scheda

Fonte: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – Unità di Crisi.

Egitto – chiusura del Consolato

Il Consolato sarà chiuso questo giovedì 20 agosto 2020 per la Festività del Capodanno Islamico.
Si informa inoltre che per le domande di visto sui passaporti si accettano solo foto ottiche recenti (non stampate da computer), ciò significa che verranno visionati i passaporti e verranno valutate le foto utilizzate per precedenti visti, le foto correnti non dovranno essere uguali a quelle utilizzate per i visti precedenti.

INFOVISTI – MILANO
Agenzia Servizi Visti e Legalizzazioni Consolari presso Ambasciate e Consolati esteri in Italia
Tel 02-36.50.37.90 – e-mail: servizi@infovisti.it

 

Russia – Attenzione! Cittadini stranieri e apolidi devono essere muniti del certificato di negatività al Covid-19

Il 1 agosto 2020 sono entrati in vigore gli emendamenti alle Ordinanze del Medico Primario Sanitario Nazionale della Federazione Russa n.7 del 18.03.2020 e n.9 del 30.03.2020.

Dal 1 agosto i cittadini stranieri e apolidi in partenza verso la Russia devono essere muniti, all’imbarco in aereo, del certificato di negatività al Covid-19 rilasciato almeno 3 giorni prima dell’ingresso in Russia, redatto in lingua russa o inglese. Nel caso in cui non risulti possibile presentare il suddetto certificato in russo o inglese, sono ammessi anche certificati in altre lingue con la traduzione in russo asseverata da un funzionario consolare della Federazione Russa.

I cittadini della Federazione Russa NON devono presentare il suddetto certificato all’imbarco, ma sono tenuti a registrarsi sul portale Gosuslugi e entro 3 giorni dall’arrivo in Russia fare il test al coronavirus e caricare il risultato sul portale.

Fonte: Consolato Generale della Federazione Russa a Milano
Генеральное консульство России в Милане

Potete contattarci per qualsiasi domanda o ulteriori informazioni.
INFOVISTI – MILANO
Agenzia Servizi Visti e Legalizzazioni Consolari presso Ambasciate e Consolati esteri in Italia
Tel 02-36.50.37.90 – e-mail: servizi@infovisti.it